Oggi la figura dello Sciamano è sicuramente cambiata.

E’ vero che in diverse parti del mondo ci sono ancora delle tribù o villaggi dove vivono Sciamani, come li definisco io, tradizionali.

Cosa significa tradizionali.

Significa che seguono ancora i vecchi insegnamenti e comportamenti facendo una vita solo sotto quell’aspetto.

Significa che per loro esiste solo quel modo di essere.

Con questo non voglio dire che altri Sciamani non seguono gli insegnamenti tradizionali.

Solo che, molti, sono integrati nella società e passano inosservati come tali.

Molti svolgono anche altre atività ma sono ugualmente esperti nel loro sapere.

E’ anche vero che negli ultimi decenni c’è stato uno sviluppo esponenziale dello “Sciamanesimo” non sempre corretto.

Molti personaggi si sono autodefiniti tali.

Solo perchè, magari, hanno partecipato a qualche seminario.

O sono stati in vacanza in messico ed hanno visitato qualche sciamano del luogo fumando erba.

O hanno letto tanti libri sull’argomento che pensano di sapere ed aver appreso tutto.

Altri addirittura si vestono da indiani, si danno un nome indiano e pensano che così si è più sciamani.

Lo Sciamano è colui che ha seguito un lungo percorso.

Che ha avuto la cosidetta “chiamata”, non mi soffermo su questo, è un argomento troppo lungo da affrontare qui.

Vi rimando al mio prossimo libro in fase di finitura “Lo Sciamanesimo visto da me Sciamano”.

Lo Sciamano si riconosce subito perchè segue delle linee molto sottili di vita e relazioni sociali.

Per oggi mi fermo qui su questo argomento vi saluto e grazie.

By Alfredo Lorenzo D’Olimpio

    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]