Il Tanden, il punto delle guarigioni interne e dell’energia nascosta. 

Cos’è il Tanden? C’è una correlazione fra Arti Marziali e Sciamanesimo?

Parlo di correlazione fra queste due filosofie (secondo me le Arti marziali sono anche una filosofia di vita), visto e considerato che le conosco entrambi.

Vediamo di analizzare questi due aspetti, che sembrano distanti uno dall’altro ma in effetti non è così.

Vi farò notare che ci sono molte similitudini di pensiero e non solo.

Vediamo intanto cos’è.

Il Tanden è un punto, non virtuale, situato due dita sotto l’ombelico.

Questo è il Tanden di cui vi parlerò oggi è denominato Seika Tanden.

Nelle Arti Marziali sotto questo nome se ne indicano altri due, il Chudan Tanden e Jodan Tanden.

Lo possiamo raffigurare come un’arancia tagliata a metà, dove, con dei sottilissimi fili, è collegato in ogni parte del nostro organismo.

Cosa e che funzionalità ha questo centro?

Il Tanden è un centro di importanza vitale, appunto perché svolge principalmente tutte le funzioni vitali del nostro corpo.

Nel Tanden risiede la centralità dell’essere, l’equilibrio tra corpo mente.

In entrambi le filosofie, quella Marziale e quella Sciamanica si è concordi nel definirlo il punto nevralgico dell’equilibrio.

Non solo fisico del nostro essere, in entrambi, diverse volte, si dà una spiegazione errata di questo punto ed anche una modalità di approccio non sempre ottima.

Nelle Arti Marziali in genere si confonde la forza di questo punto con la forza fisica della persona in realtà è tutta un’altra cosa.

Servono anni di allenamento specifico e consapevolizzazione di esso per poter sviluppare le sue potenzialità ed usarle durante la pratica. Anche nelle scienze Olistiche non si ha ben chiaro la funzionalità di questo punto, molti fanno solo meditazione per cercare di sviluppare la sua energia e non comprendono che è un punto con cui possiamo guarire. Ultimamente ho visto diversi video e letto diversi scritti di diverse persone, senza riuscire a capire cosa loro dicessero e nessuno in pratica ha detto nulla.

Il Tanden in causa, è un punto fondamentale per la nostra esistenza, è molto usato nello Sciamanesimo Tolteco.

I Nagual Toltechi ad esempio cercano sempre di portare in questo punto il Punto di Unione o di Assemblaggio (di questo ne parlerò in maniera più specifica un’altra volta) con svariate tecniche.

Viene utilizzato, dagli Sciamani, per poter dare energia direttamente agli organi malati.

Questo un breve dire di questo punto eccezionale che abbiamo nel nostro corpo, poi vi dirò come viene utilizzato ciaoo

https://www.youtube.com/watch?v=LkEok9lY5Ns&t=2s

By Alfredo Lorenzo D’Olimpio

 

    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]